Perverso, aggressivo, malato. Il lungo cammino dell’erotismo cinematografico

Una replica a “Perverso, aggressivo, malato. Il lungo cammino dell’erotismo cinematografico”

  1. […] loro danni. Non credo che si tratti di una prerogativa di questo film: al cinema esiste da sempre un’ombra oscura sul sesso che prescinde dagli orientamenti sessuali. Quel che mi lascia perplesso, è piuttosto il modo in […]

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: