James Cameron scommette sul 4 e Avatar si fa saga

Il re del mondo (e anche del 3D) ha fatto un annuncio che, nel bene e nel male, non potrà lasciare indifferenti i cinemaniaci di tutto il mondo: Avatar sta per tornare. Non subito, s’intende, ma molto presto. L’annuncio in questione viene direttamente da James Cameron che, attraverso un AMA (Ask Me Anything) su Reddit, ha comunicato l’intenzione di girare ben tre sequel del fortunatissimo film del 2009. Avatar 2, 3 e 4 (nulla di preciso si sa ancora sui titoli) dovrebbero uscire rispettivamente nel dicembre 2016, dicembre 2017 e dicembre 2018, e saranno girati tutti e tre insieme.

Il regista ha spiegato ai fan delle creature blu che i prossimi episodi di quella che è ufficialmente diventata una saga sono attualmente in fase di pre-produzione, visto che sta ancora lavorando col suo team alla creazione di ambientazioni e personaggi, ma lo script dovrebbe essere ultimato in circa sei settimane.

Inoltre, ciascuno di questi attesissimi sequel sarà in 3D, come leggiamo di seguito:

“Credo che tutti i film dovrebbero essere realizzati in 3D, ma la cosa importante è che vengano proiettati nella maniera corretta, con più luminosità. Voglio che il pubblico li veda dentro a dei bei cinema, nella stessa situazione in cui li vedo io, nella mia sala da proiezione ben calibrata. E invece ciò non accade. Vorrei che gli schermi fossero più grandi. E sul piano narrativo, vorrei che Hollywood iniziasse a scrivere film con l’approccio che viene utilizzato oggi in alcune serie tv: più enfasi sui personaggi e meno sulle esplosioni e gli effetti visivi. Parlo dei grossi kolossal, penso che siano troppo chiassosi e veloci. Non che a me non piacciano scene rumorose e veloci, ma non credo abbia senso realizzare un intero film così.”

Alla sceneggiatura troveremo Josh Friedman (Terminator: The Sarah Connor Chronicles) per il secondo capitolo, Rick Jaffa e Amanda Silver (L’alba del pianeta delle scimmie) per il terzo, e Shane Salerno (Alien vs. Predator) per il quarto. Nel cast torneranno poi Sam Worthington e Zoe Saldana, nonché Stephen Lang e Sigourney Weaver, che dovrebbero resuscitare in qualche modo. Il tutto ovviamente realizzato sotto il patrocinato della FOX.

 

Riuscirà James Cameron ad eguagliare i risultati del primo, o il suo progetto si risolverà in un fiasco che lo costringerà a chiudere la saga prima del previsto? Io un’opinione già ce l’ho, ma dovremo aspettare altri due anni prima di poterlo sapere.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...