Re per una notte

Il lato peggiore di Scorsese, così avevo pensato di intitolare quest’articolo, considerato il fiasco totale del film alla sua uscita nel 1983, o magari The King of Comedy, per chiamarlo col suo titolo originale che pure è preferibile a quello italiano. Occorre fin da subito una piccola precisazione però: Re per una notte ha ricevuto critiche generalmente positive, è il pubblico che non se l’è filato, e un po’ si capisce il perché. Gli manca qualcosa. Direi che gli ci sarebbe voluta un’accelerata in più, trattandosi di un film sul mondo dello spettacolo e della televisione, e di due psicopatici con una fissa per un presentatore tv, insomma quell’adrenalina che aveva Birdman, tanto per capirci. Oppure un’umorismo più nero, quel po’ di satira corrosiva sul sogno hollywoodiano che fosse anche critica e condanna insieme. O magari entrambe le cose, perché no.

Non fraintendetemi, Re per una notte non è un capolavoro, non è il miglior film del regista che aveva già girato Taxi Driver e Toro scatenato, ma a me è piaciuto lo stesso, più di altre pellicole dello stesso Scorsese. Ha qualche difetto, certo, ma la storia è buona, e ci sono momenti ben riusciti. Robert De Niro è impeccabile (come al solito), Jerry Lewis è perfetto nella parte dello showman perseguitato da fan decisamente invadenti, e le comprimarie sono azzeccate, prima tra tutte Sandra Bernhard. Alla fine è un film sull’ossessione di un uomo per la celebrità e il suo desiderio di apparire in tv a tutti i costi, anche se dovrà ricorrere a metodi poco ortodossi per riuscirvi, gli esiti sono inaspettati, manca la morale che sarebbe stata la ciliegina sulla torta, ma si lascia guardare lo stesso con piacere.

VOTO: 7

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...