Diritto di cronaca

Avevo letto recensioni positive a proposito di Diritto di cronaca, sapevo anche di qualche nomination agli Oscar, e mi sono sentito incuriosito. Pensavo fosse un dramma sul potere dei media che ti porta dentro il mondo della carta stampata attraverso gli stretti legami tra politica, informazione e corruzione, ma di quelli intensi e moralmente dissacranti. È vero solo in (minima) parte.

Esiste qui un legame tra giornalismo e potere, o più precisamente tra ciò che è vero e ciò che riusciamo a far credere con il potere delle parole, ma la trama ci mette tempo ad ingranare. Le premesse sono buone ma vengono disattese, e quando si arriva alla conclusione, un po’ si riprende con un colpo di scena, ma soprattutto resta la delusione. Dovremmo provare interesse per un vecchio caso di omicidio di cui sentiamo solo parlare, e per quanto la storia sia stata costruita intelligentemente non arriva mai a farci annusare l’odore della tragedia e della disperazione, riuscendo a sfiorarle appena.

Forse perché Diritto di cronaca è un film che poteva funzionare benissimo così com’era nel 1981, ma non oggi che siamo assetati di crudo realismo e di spietata autenticità, e questo è tanto più vero per quel che riguarda i protagonisti: Paul Newman e Sally Field sono tecnicamente perfetti, di quegli attori a cui nessuno può insegnare come recitare. Sono i personaggi che mancano di mordente, lui poco ambiguo e troppo bonaccione per essere uno di cui si presume il coinvolgimento nel caso (tanto che la finale dimostrazione della sua furbizia malandrina non convince appieno) e lei troppo poco st***za per una reporter disposta a giocare sporco pur di avere il suo scoop.

Neanche il trasporto sentimentale tra i due serve a granché, anzi risulta decisamente fuori posto, e contribuisce a dare l’idea di una storia che avrebbe potuto parlare di criminali insospettabili, giornalisti bastardi e procuratori distrettuali malavitosi che la fanno sempre franca, e invece ha scelto una soluzione più comoda, più rassicurante.

VOTO: 5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...