Il 2015 in musica

Ogni volta che comincia un nuovo anno, una delle cose che più mi piacciono è riascoltare le maggiori hit dell’anno appena concluso. Radio e tv le ripropongono a viva forza, quelle che ricorderemo ancora per tanto tempo e quelle che invece avremo già dimenticato non appena digerito il cenone. Il consueto mix di Daniel Kim (che a dire il vero stavolta ne ha fatti due) è un buon modo per ricordarle tutte.

maroon-5-sugarCi sono i Maroon 5, il cui ultimo album è stato un po’ al di sotto dei precedenti, ma questa Sugar è davvero irresistibile. C’è Jason Derulo, che ha spopolato con Want to Want Me, ed Ellie Goulding che ha conquistato il mondo con Love Me Like You Do. C’è la stellina Ariana Grande, sempre più sulla cresta dell’onda. Ci sono le Fifth Harmony, forse l’unica girlband che al momento sia capace di avere successo tanto in America quanto in Europa. Ci sono i One Direction, che riescono a far urlare le fan anche con uno di meno, e poi c’è Justin Bieber, che lo diciamo a fare, che ha venduto milioni di copie della sua What Do You Mean?

set_taylor_swift_bad_blood_640A proposito di record di vendite, non poteva mancare Adele, che ha fatto giusto in tempo a uscire con Hello per diventare campionessa d’incassi dell’anno. Anche se la regina del 2015, probabilmente, resta Taylor Swift: sia l’album che i singoli rilasciati hanno spopolato dappertutto, senza dimenticare l’ottimo video di Bad Blood.

Ci sono le megahit come Cheerleader di Omi e See You Again di Wiz Khalifa, e quelli che, invece, hanno provato a bissare i record delle ultime volte, come Flo Rida e Pitbull.

major-lazer-lean-on-001

Ci sono le dive del momento Selena Gomez e Demi Lovato, i nuovi arrivati Charlie Puth e Jess Glynne, la travolgente Can’t Feel My Face di The Weeknd, il giovanissimo Silentó e la frizzante Charli XCX. Ci sono i dj che ci hanno fatto ballare di più come Calvin Harris, David Guetta e i Major Lazer con Lean On.

E c’è Madonna che, anche se non è riuscita a ripetere i fasti di una volta, è stata comunque una delle star più viste e chiacchierate di questo 2015. Sicuramente più di Britney Spears.

Qualcosa ci manca, forse perché un anno intero è troppo per starci tutto dentro. Per esempio, mancano Sia e Rita Ora, Lana Del Rey e Meghan Trainor, Up di Olly Murs e FourFiveSeconds di Rihanna. E se questo fosse stato un mix di canzoni italiane, ci sarebbero stati J-Ax, Marco Mengoni, Tiziano Ferro, i Kolors, Lorenzo Fragola, Malika Ayane, Fedez, Baby K e Giusy Ferreri…

Di sicuro ne dimentico qualcuno anch’io. Staremo a vedere tra qualche anno se queste canzoni ce le ricorderemo ancora. Intanto, buon 2016 a tutti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...