L’estate con la musica che esplode in testa

Avevate bisogno di un altro articolo sui tormentoni? Francamente, credo di no. Quindi potete pure cambiare pagina, vi capirei. Il fatto è che, un paio di giorni fa, con la radio in sottofondo, mi ritrovavo a pensare alla potenza devastante di un tormentone estivo, assordante, invincibile, di quelli che sfiancano la tua pazienza e annullano al tempo stesso ogni freno inibitore. Per cui, mentre li ascolti, o finisci per cantare e agitarti convulsamente in un preda ad una inspiegabile frenesia, oppure ti prendi a martellate sulla testa, il che è un po’ quello che capita quando settembre è ormai alle … Continua a leggere L’estate con la musica che esplode in testa

Note di nostalgia

Sabato scorso mi è accaduto per caso di riascoltare una vecchia canzone (ma non tanto vecchia) che non sentivo probabilmente da anni. Non la farò tanto lunga sul come e perché mi sia trovato ad ascoltarla, ma è successo. La canzone era Without Me di Eminem, giusto per dovere di cronaca, ma non è neanche questo il punto. Perché sono qui a parlarne? Perché mi ha ricordato di quando ero più piccolo. Non posso dire più giovane, perché sembrerei un sessantenne nostalgico, e non lo sono, almeno per la prima parte. La nostalgia, quella ogni tanto viene. Anche se non tornerei … Continua a leggere Note di nostalgia

Festival 2015, voti, pagelle e la cattiveria sanremese

Sanremo finito, è tempo di pagelle. C’è da dire che noi italiani sappiamo essere davvero cattivi. Sembra che tutti non aspettassero altro che iniziasse Sanremo per poter dare sfogo all’odio represso. Tutti quelli che erano incazzati col vicino di casa rumoroso o col vigile che ci ha fatto la multa se la sono presa col Festival, dai cantanti fin quasi ad arrivare ai fiori. Dai commenti che ho trovato in rete in questi giorni, pareva di capire che questa è stata l’edizione più odiata dagli spettatori, nonostante invece lo share dicesse tutto il contrario, come se tutti noi avessimo guardato … Continua a leggere Festival 2015, voti, pagelle e la cattiveria sanremese

Grammy Awards 2015, chi vince e chi no

E così anche i Grammy Awards se ne sono andati, ed io non ho nemmeno potuto vederli. Non o se sono io che non ho saputo cercare bene, o la totale idiozia di chi fa i palinsesti in Italia, fatto sta che pare che nessuno abbia pensato di mandarli in onda da qualche parte pure qua. Katy Perry, Madonna, Kanye West, Rihanna e Chris Martin, solo per dirne alcuni, si sono esibiti, e tocca andare su YouTube per vedere qualcosa. Prima di lasciarmi tutto definitivamente alle spalle, volevo dire giusto un paio di cose. Primo: Beck ha vinto il premio … Continua a leggere Grammy Awards 2015, chi vince e chi no